Nuovo Avviso Pubblico della Regione Lazio per il Contratto di Ricollocazione “Generazioni”, esteso il limite di età. Disponibile il nostro Servizio di Assistenza per l’adesione

3 gennaio 2019

in Politiche Attive per il Lavoro

Con la Determinazione n. G17520 del 21/12/2018 la Regione Lazio ha modificato l’Avviso Pubblico per il Contratto di Ricollocazione “Generazioni”, estendendo il limite di età.

Cos’è il Contratto di Ricollocazione “Generazioni”

Il Contratto di Ricollocazione è uno strumento innovativo di politica attiva in grado di agevolare l’uscita dallo stato di disoccupazione.
L’Avviso Pubblico della Regione Lazio “Contratto di Ricollocazione Generazioni” ha l’obiettivo di favorire il reinserimento nel mondo del lavoro attraverso un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro.

Destinatari

I destinatari sono persone in cerca di occupazione a partire dai 30 anni di età, residenti nel territorio della Regione Lazio (se stranieri, in possesso di un regolare permesso di soggiorno in un comune del Lazio), privi di impiego al momento dell’adesione.

Adesione

Gli interessati possono presentare la propria adesione fino alle ore 12:00 del 30 settembre 2019.
L’adesione può essere effettuata in modalità esclusivamente telematica, attraverso la registrazione sul sito http://regione.lazio.it/rl_lavoro/, utilizzando l’apposita procedura prevista.

Servizio di Assistenza per l’adesione

Gli interessati possono ricevere la nostra assistenza alla procedura di adesione online, previo appuntamento, chiamando al numero 0771902323 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:45 e dalle ore 15:00 alle ore 18:45.

Commenti chiusi.

News precedente: Corsi in programma a Fondi per il Rinnovo e il Rilascio dell’Abilitazione per l’acquisto e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari (D.Lgs 150/2012 – DGR 628/2015)

News successiva: Incentivo occupazione Neet: proroga per il 2019

</